Social Media, ti servono davvero?

vivere_di_turismo_danilo_beltrante

Che confusione! I Social Media sono tantissimi e non si capisce mai se è meglio l’onnipresenza digitale o una selezione accurata.

Io sono per la seconda, perché è meglio fare poche cose ben fatte piuttosto che buttarsi a pesce in troppi Social che non si ha poi il tempo di seguire.

La scelta dipende solo dai tuoi obiettivi di business, ed è per questo che prima di parlare in dettaglio in futuri post dei singoli Social vorrei fare una carrellata degli scopi per cui l’uno o l’altro sono utilizzati.

Pronto alla lezione numero 1?

Instagram

Le polaroid 2.0. Sono quelle di Instagram, il cosiddetto Social visivo perché si basa solo sulle immagini condivise.

Serve essenzialmente a dare personalità e colore al tuo brand. Questo significa che ha un potere simile a una recensione: l’autenticità. Infatti le foto non possono essere un trucco, proprio come le parole dei clienti che scrivono una recensione.

Per quanto riguarda come funziona Instagram vorrei dedicavi presto un articolo specifico.

marketing-social-media

Pinterest

Si è già meritato uno spazio di discussione tutto per sé. Perché? Leggilo subito, è un Social veramente utile!

Twitter

Twitter è il Social dell’immediatezza, con quasi 300 milioni di persone registrate. In italia viene usato soprattutto dai 30enni per condividere informazioni in tempo reale sotto forma di messaggi di massimo 140 caratteri.

Serve un po’ meno a una struttura turistica di piccole dimensioni, ma è comunque utile conoscerne la forza.

Ti ricordi del famoso hashtag (ovvero una parola preceduta dal simbolo #) in seguito alle stragi di Parigi? #porteouverte.

Un esempio della potenza di Twitter!

Oggi viene usato molto dalle aziende e dai VIP per promuovere eventi, fare customer service e farsi conoscere e riconoscere come esperti in un determinato settore – ad esempio la moda.

Facebook

Il re dei Social Media. Abbiamo visto che dal momento in cui gli bazzica in testa l’idea di andare in vacanza a quello in cui prenota vede Facebook come assoluto protagonista nella scelta della destinazione e nella condivisione delle foto.

social-media-e-turismo-1

L’obiettivo di business delle imprese che sono su Facebook può essere dei più svariati:

  • Generare contatti con futuri clienti
  • Creare una relazione con gli ospiti
  • Promuovere il proprio sito web
  • Monitorare i gusti della clientela
  • Ascoltare e porre domande
  • Fidelizzare
  • Fornire assistenza

E Facebook funziona un po’ come Tripadvisor, grazie al meccanismo che gli scienziati chiamano riprova sociale. Quello che gli antichi chiamavano passaparola, essenzialmente.

Prima di passare alla parte pratica, alla quale riserverò un lungo articolo, vorrei che facessi un esercizio – a prescindere che tu abbia o meno Facebook. Rispondi a queste tre domande:

  1. Cosa si dice di me su Facebook?
  2. Cosa fanno i miei concorrenti su Facebook?
  3. A quali contenuti è interessata la mia clientela? Ovvero guarda cosa condividono i tuoi clienti e che pagine Facebook seguono.

Fare una piccola analisi pre-partenza ti servirà poi per migliorare la tua reputazione su Facebook. Lo facciamo insieme prossimamente!

Youtube

Ha più di un miliardo di persone registrate, è il secondo motore di ricerca al mondo dopo Google e conta 6 miliardi di ore di visualizzazioni (di cui il 50% è da mobile). Non male per un Social su cui si condividono solo video. Ormai tutti lo conoscono.

L’obiettivo di business che si raggiunge tramite Youtube è sicuramente quello di portare traffico al proprio sito.

In parole povere, le persone vedranno i tuoi video e vorranno cliccare sul tuo sito per scoprire di più.

Come abbiamo già visto, puoi trasmettere passione e competenza tramite un video proprio come fanno i migliori registi.

Quanto tempo ci vuole?

Come ci sono persone che sui Social passano l’intera giornata, così ci sono aziende che investono moltissimo – spesso con alti ritorni. Non deve questo essere il tuo caso, se non per scelta.

Ribadisco di partire con un solo Social e poi al massimo aumentare. E ti consiglio Hootsuite, un software gratuito che ti permette di pubblicare contemporaneamente un contenuto su tutti i Social su cui sei presente in un solo click.

Ovviamente su Facebook puoi raggiungere lo stesso risultato programmando i tuoi post e poi dormendo sonni tranquilli per tutta la settimana. Una funzione che è attiva solo nelle Pagine (non nei Profili personali, quelli con nome e cognome per intenderci).

Se questa carrellata ti ha un po’ confuso no problem, ne riparliamo con calma nei prossimi articoli dedicati a ciascun Social.

Perché usare i Social?

Ti lascio con una considerazione. Guarda questi numeri (soprattutto la parte relativa al mobile):

digital-global-trends-italia-infografica

Come vedi sui Social ci sono tutti.

D’altronde i clienti posteranno le foto delle loro vacanze nella tua struttura ad ogni modo. Quindi sui Social ci sarai volente o nolente.

Tanto vale controllare attivamente la tua reputazione e sfruttare questi network di comunicazione – che sono tutti gratuiti tra l’altro.

E tu su che Social sei presente, e quali pensi di aprire prossimamente? Hai avuto un’esperienza tutto sommato positiva?