Logo gratis? Facile e bello

vivere_di_turismo_danilo_beltrante

Presentarti con un logo brutto (o peggio senza) al cliente è come avere il vestito sbagliato quando incontri i genitori della tua fidanzata. Quindi non puoi non averne uno!

Detto questo, il problema degli imprenditori extra alberghieri è sempre il poco tempo e le scarse risorse.

E allora, cerchiamo di fare il punto sugli strumenti presenti online per poterti creare il tuo personale logo gratis.

Perché ti serve un logo?

Forse è inutile dirtelo perché già lo sai perfettamente, ma ci tengo a sintetizzare le funzioni di un logo. Quelle che studiano gli esperti di marketing e che convincono i clienti a scegliere il tuo sito o la tua brochure piuttosto che un’altra.

  • Riassume graficamente i valori aziendali
  • È intuitivo, emoziona e colpisce il cuore
  • Resta in mente, colpisce il cervello
  • Umanizza il brand, che è qualcosa di astratto
  • Ti rende riconoscibile rispetto ai concorrenti

E comparirà in tutto il materiale di comunicazione, che sia il tuo sito web, dei volantini, la tua pagina Facebook, ecc.

Logo fai-da-te?

Chiaro, c’è chi lo fa di mestiere di pensare a un modo per rappresentare con segni e colori la tua missione e la tua unicità. Inutile dire che un’agenzia di comunicazione è sicuramente più affidabile di te e me.

Però oggi ti propongo di cimentarti, perché non è poi impossibile se non hai tempo e denaro riuscirci con le proprie gambe – anzi, dita sulla tastiera! Eh si, perché parlo di loghi che si creano direttamente dal computer. L’ingrediente aggiuntivo è la tua creatività e un po’ di buon gusto, che non guasta mai.

Tentar non nuoce, tanto sono tutti gratis.

realizzare-logo

1. Hipster Logo Generator

Sei un patito delle icone e delle decorazioni hipster, trendy, shabby-chic?

I loghi più giovani li crei con Hipster Logo Generator, che ha anche una sezione blog molto interessante e ricca di esempi e consigli d’uso.

Ti dirò, è davvero divertente questo strumento. Occhio però a non farti prendere la mano con i fronzoli, perché il logo deve rispecchiare la struttura, sia in termini di stile d’arredo che per quanto riguarda i valori e le sensazioni che vuoi veicolare.

Per clienti giovani che cercano una vacanza semplice e un po’ country questo tipo di logo è perfetto.

Stessa cosa posso dire di un cliente modaiolo che fa caso al design e ai dettagli.

2. Spaces Logo Maker

Molto famoso, Spaces Logo Maker ha una bella interfaccia e permette di realizzare loghi semplici ma d’effetto. A me piace usarlo perché è piacevole nella grafica: questo mi mette di buon umore e stimola la mia fantasia.

Ed è perfetto per chi è alle prime armi perché i comandi sono molto intuitivi.

3. Logaster

Logaster ha un processo di creazione loghi gratuiti in 5 step (più semplice di cosi!).

Scegli il nome del tuo brand, selezioni il settore aziendale, scegli uno dei loghi proposti e poi lo personalizzi nel colore e nello stile.

È chiaro, è una soluzione molto rapida, ma i loghi proposti sono tutti belli e molto “business” e vanno più che bene per farti un’idea iniziale… o finale!

4. Graphic Springs

Uno dei più completi tra gli strumenti che ti propongo oggi è Graphic Springs. La qualità e quantità di elementi modificabili è incredibile!

Potrei quasi paragonarlo a un vero e proprio editor di immagini, come quelli a pagamento.

Non ho molto altro da aggiungere, se non che puoi persino farti creare il tuo logo personale pagando uno dei membri del team Graphic Springs per un design professionale.

5. Sketch a Logo

Il più creativo tra questi è Sketch a Logo. Praticamente tutto quello che devi fare è disegnare a mano libera col mouse la sagoma del logo che vorresti, come se fosse il disegno di un bambino.

Sketch a Logo trasformerà la tua bozza in un logo vero e proprio con contorni, linee e colori perfetti. La massima customizzazione con un risultato professionale.

 

Un’unica raccomandazione: il tuo logo è solo bello e colorato, o è anche leggibile? Se il nome non è chiaro e facilmente riconoscibile, forse è meglio apportare qualche modifica.

Io ne ho fatti diverse di grafiche utilizzando questi strumenti e li consiglio vivamente anche a te per risparmiare su costi che puoi tranquillamente evitare.

Altre fonti da cui trarre ispirazione:

E se proprio non sei portato per il design… hai mai pensato di prendere uno studente come stagista, o un ragazzo che viaggia in Italia come Workawayer?

Ne parleremo presto, perché molti imprenditori non conoscono queste belle realtà di scambio di idee e conoscenze.

Per il momento, cosa dicono i clienti del tuo logo?