Il Blog di Vivere di Turismo
cicloturismo

25 set Il Cicloturismo: misteri di una nuova nicchia

Vivi in campagna, in montagna o vicino al mare? Hai una struttura spaziosa? Il cicloturismo potrebbe essere la nicchia che fa per te!

In un mondo in cui ci avviciniamo sempre più al cibo biologico, ad uno stile di vita sano, nasce un modo di viaggiare ecologico ed economico: il cicloturismo.

Consiste nel viaggiare in bicicletta per il mondo.

La bicicletta appare in effetti come un mezzo ideale per vivere il territorio che visitiamo e conoscerlo. Ci permette di godere dei paesaggi in un modo innovativo e di stabilire facilmente delle relazioni con le persone.

Ecologico, economico e più conviviale, è la nuova nicchia da conoscere.

Il cicloturismo deve essere raccontato attraverso fotografie e testi per coinvolgere emotivamente le persone. Tante associazioni o gestori che ci lavorano usano lo storytelling per offrire un’esperienza ricca di emozioni ancora prima della partenza.

È importante condividere le esperienze dei viaggiatori passati per permettere alle persone di immaginare questa nuova tipologia di soggiorno.

I clienti si possono allora immaginare il posto e le avventure da vivere grazie alle descrizioni e fotografie tue, ma anche grazie a quelli degli ospiti passati.

il-cicloturismo

Oltre a condividere le esperienze di altri turisti, puoi dare degli spunti di viaggio, con delle mappe o organizzare dei tour con visite guidate. Offri un grande ventaglio di scelte ai tuoi clienti: potranno scegliere se scoprire la zona con una guida o andare in totale avventura!

È una modalità ancora poco diffusa in Italia nonostante le 15 vie di itinerari che esistono. Nel resto dell’Europa invece, il cicloturismo è molto sviluppato e conosciuto.

Ovviamente, come ogni nicchia, ha bisogno di una struttura ad hoc. Esiste già il modello dei bike hotel, che sono degli alberghi o delle strutture tipo B&B che mettono a disposizione camere, cibo ma anche meccanico e garage per le biciclette. Una vera organizzazione per permettere ai turisti di vivere un’esperienza incredibile con tutto il necessario a portata di mano: guide, officina, noleggio bici, tour ad hoc…

Intere community si stanno formando per questa nuova tendenza da seguire da vicino.

Gwendoline Brieux

Appassionata di scrittura e di lingue, nata in Francia. La sua curiosità e il suo amore per le culture straniere l’hanno portata a vivere in Inghilterra per due anni e in Italia da ormai quattro anni. Laureata in storia e letteratura italiana, si avvicina al turismo grazie ad un’esperienza pluriennale in un’agenzia immobiliare specializzata nelle locazioni turistiche a breve, medio e lungo termine. Dopo anni di check-in, check-out e gestione dei clienti, ha deciso di lanciarsi in freelance nelle sue due passioni: la scrittura e il turismo.

Nessun commento

Scrivi un commento