Il Blog di Vivere di Turismo
ricerca-del-cliente

21 dic Cosa ricerca il cliente standard di una struttura extra alberghiera

Che tu abbia un B&B, un appartamento turistico o ancora un ostello, al centro della tua attività, c’è sempre il cliente. In un mercato in continua evoluzione, cambia anche quello che ricerca il cliente. Cosa ricerca il cliente dei prossimi mesi?

Operare in un contesto in movimento così spesso, con cambiamenti ed evoluzioni continue non è semplice. Chi gestisce una struttura extra alberghiera rischia tanto se è indietro.

Gli accorgimenti da prendere ogni anno sono numerosi: portali da aggiornare, descrizioni da rifare, tariffe da adattare… Ma questi elementi non sono i più importanti!

In effetti, cambiando il mondo del turismo, cambia anche l’approccio dei turisti alle loro ferie. Se non sei in grado di adattarti a queste nuove visioni, rischi di perdere interesse per i clienti che di conseguenza, prenoteranno un altro alloggio.

Ecco i tre elementi su cui si basano maggiormente i potenziali clienti prima di prenotare:

Personalizzazione

Le persone che prenotano le strutture extra alberghiere sono stufe di soggiornare in alberghi anonimi, in cui il servizio è buono ma le camere e le zone comuni mancano di personalità.

Si sentono poco considerati e trasparenti. Sentire di essere importante è basilare. Per questo, il futuro ospite ricerca posti originali, che escano dalla banalità e dalla routine. In poche parole, il cliente vuole sognare e cambiare aria.

Personalizzare il tuo alloggio può essere fatto in poche mosse, ed a costo basso con degli elementi originali. Ti permetterà di farlo felice e di sviluppare il secondo elemento!

personalizza

Passaparola

Il secondo elemento è il passaparola che è sempre molto importante. Si può fare attraverso le recensioni o le opinioni date dagli amici.

Per questo, è fondamentale regalare un’esperienza indimenticabile al tuo ospite. Se vive un’esperienza magica, sarà più propenso a parlarne intorno a sè e farti pubblicità senza neanche rendersene conto!

Sono tanti i clienti che amano fare ricerca on-line e leggere tutti i commenti lasciati da altri ospiti. Si basano molto su queste informazioni e sull’atteggiamento della struttura per valutare se questa sarà la struttura giusta o no.

Promozioni

I clienti amano le promozioni. Ricercano sempre l’affare migliore, il miglior rapporto qualità/prezzo. Si vede con il grande numero di prenotazioni non rimborsabili che ognuno di noi ha ogni anno.

Per invogliare i tuoi clienti a venire a soggiornare da te, pensa a delle promozioni o degli sconti fatti ad hoc. Ormai, sono sempre più numerosi ad accettare di ricevere newsletter o a rispondere a dei sondaggi per migliorare il servizio ricevuto.

Cogli la palla al volo ed organizza dei questionari per capire le promozioni da fare ai tuoi clienti ed incentivarli a tornare da te.

Come vedi, l’approccio del futuro cliente al turismo e alle sue ferie cambia. È più aperto alle innovazioni. Fai un lavoro di creatività e riceverai numerose prenotazioni!

Gwendoline Brieux

Appassionata di scrittura e di lingue, nata in Francia. La sua curiosità e il suo amore per le culture straniere l’hanno portata a vivere in Inghilterra per due anni e in Italia da ormai quattro anni. Laureata in storia e letteratura italiana, si avvicina al turismo grazie ad un’esperienza pluriennale in un’agenzia immobiliare specializzata nelle locazioni turistiche a breve, medio e lungo termine. Dopo anni di check-in, check-out e gestione dei clienti, ha deciso di lanciarsi in freelance nelle sue due passioni: la scrittura e il turismo.

Nessun commento

Scrivi un commento