Il Blog di Vivere di Turismo
metasearch

15 dic Come gestire al meglio la tua promozione extra alberghiera sui metasearch come Tripadvisor

La maggior parte dei B&B, appartamenti turistici o ancora residenze d’epoca sono pubblicizzate su Tripadvisor o Trivago. Ma sei sicuro di sfruttare correttamente questi portali per la tua promozione extra alberghiera?

Tanti gestori hanno inserito la loro struttura extra alberghiera sui cosidetti metasearch, cioè siti che interrogano numerosi siti di ricerca nello stesso tempo.

Nel turismo, i più conosciuti sono Tripadvisor, Trivago o ancora Kayak, Skyscanner. Questi siti sono molto visitati ed hanno una grande visibilità.

Hai iscritto la tua struttura. Ma sei davvero sicuro di sfruttare nel modo giusto la tua promozione su questi canali?

I metasearch hanno un funzionamento in sé per cui, non puoi curare la tua comunicazione nello stesso modo che usi sulle OTA o sul tuo sito.

È facile spendere tanti soldi nella tua pubblicità su Tripadvisor o Kayak e non riuscire a convertire le visite in clienti.

Dopo un’attenta analisi, ecco le tre mosse vincenti che ti consiglio per sfruttarli al meglio:

Pubblica delle belle fotografie

Le fotografie valgono più di mille parole. La prova sta nell’evoluzione di Instagram che funziona anche a livello pubblicitario.

Delle schede curate con delle fotografie di alta qualità sono l’elemento vincente. Più le fotografie saranno numerose, più sarà grande l’interesse degli utenti.

Le fotografie trasmettono tante emozioni e permettono anche alle persone di immaginarsi la struttura cosi com’è. Se l’utente riesce a visualizzarsi nell’ambiente descritto, allora, prenoterà sicuramente.

In questa ottica, la scelta della fotografia principale è veramente molto importante. È la fotografia che deve attrarre l’occhio del visitatore e spingerlo a cliccare per scoprire di più sulla struttura.

metasearch-1

Cura la tua reputazione

La reputazione è alla base di ogni cosa. Se vuoi che l’utente che visita il metasearch veda la tua fotografia principale, devi essere visibile.

Per essere visibile, devi avere un buon posizionamento, cioé essere nelle prime pagine di questi siti.

Ogni sito ha il suo metodo di calcolare il tuo posizionamento, che sia con i pallini, le stelle, il punteggio.

Ovviamente, al centro di questi conteggi, ci sono le recensioni. La tua reputazione si crea in base alle tue recensioni. Per questo devi starci ben attento! La tua gestione delle recensioni la dice lunga su di te.

Se hai più visibilità, hai anche più probabilità di essere scelto. Avere più chance di essere scelto ti da la possibilità di aumentare i prezzi!

Studia una strategia tariffaria competitiva

Un altro modo di ottenere visite e di attrarre i clienti sui metasearch è di curare le tue tariffe. Avere delle tariffe competitive è uno dei fattori più importanti.

Puoi proporre degli sconti, anche piccoli per avere più visibilità. Anche se fai delle tariffe con meno di 5% di sconti, attrarrai i clienti. Chi non desidera prenotare quando ha l’impressione di fare l’affare dell’anno?

 

Ovviamente, una volta che avrai curato questi particolari, il tuo lavoro non finisce lì. Assicurati di elaborare e sviluppare un buon sito per convertire queste visite in clienti in pochi click.

Gwendoline Brieux

Appassionata di scrittura e di lingue, nata in Francia. La sua curiosità e il suo amore per le culture straniere l’hanno portata a vivere in Inghilterra per due anni e in Italia da ormai quattro anni. Laureata in storia e letteratura italiana, si avvicina al turismo grazie ad un’esperienza pluriennale in un’agenzia immobiliare specializzata nelle locazioni turistiche a breve, medio e lungo termine. Dopo anni di check-in, check-out e gestione dei clienti, ha deciso di lanciarsi in freelance nelle sue due passioni: la scrittura e il turismo.

Nessun commento

Scrivi un commento