La sfida è aperta: bagno da sogno con 150 €

vivere_di_turismo_danilo_beltrante

Come convincere nuovi clienti a prenotare un soggiorno da te? Non è una cosa semplice. Devi comunicare efficacemente l’unicità della vacanza che offri, trasmettendo tutte le caratteristiche che ti rendono migliore rispetto alla concorrenza.

Una delle leve più convincenti è l’estetica. Chi non è disposto a pagare un po’ di più per soggiornare nella più bella, curata e pulita struttura della zona?

Ogni stanza è importante, che tu abbia un agriturismo, un ostello, un bed and breakfast o un appartamento turistico.

Oggi parliamo del bagno: con un budget di 150 € puoi renderlo mozzafiato? Noi diciamo di sì. Accetti la sfida?

Vasca come in spa – 30 €

Iniziamo dai lavori più dispendiosi. Una delle cose più apprezzate è una vasca da bagno bella e raffinata, che faccia subito effetto vacanza. Come puoi ottenere un effetto WOW senza spendere una fortuna in ristrutturazione?

Investi un pomeriggio in un rivestimento fai-da-te, usando materiali quasi pregiati per un risultato veramente inusuale e d’impatto.

Airstone è un prodotto americano davvero fantastico: ordinalo on-line sul sito della grande catena di bricolage Lowes, insieme alla colla per installarlo sul bordo della tua vasca. Ovviamente puoi trovare molte altre mattonelle di pietra lavica o simili, sbizzarrisciti a seconda del design del tuo bagno.

Guarda che risultato, a prova di imbranati del brico!

mattonelle-pietra

Richiami di natura – 0 €

Basta una pianta (o un cactus se proprio non hai il pollice verde) per dare subito un tocco di lusso all’ambiente.

Spostane una che hai in terrazza o in giardino, e che farebbe molta più bella figura sul davanzale del bagno. Le combinazioni sono tante e l’effetto davvero gradevole.

Ricordati di scegliere dei vasi originali, per colpire l’occhio.

Architetto per un giorno – 30 €

Il legno è un materiale naturale che dà calore e colore anche al bagno. C’è un modo semplicissimo e veloce per rivestire un noioso muro bianco con tasselli orizzontali e ricreare un effetto molto scandinavo.

Per prima cosa dovrai passare una mano di smalto impregnante che protegga il legno dall’umidità (massimo 10 €); successivamente non ti resterà che appendere alla parete le assi una per una, con due chiodi spessi.

Se devi comprare del legno appositamente per l’occasione, cerca prima dei pallet che qualche ditta o supermercato sta per buttar via.

bagno-con-legno

Una doccia di roccia – 8 €

A volte le cose ci passano sotto il naso e non ce ne accorgiamo. La prossima volta che fai una passeggiata in spiaggia raccogli tanti ciottoli piatti. Pazzia? No, ti serviranno per ristrutturare completamente il piano doccia senza spendere un euro in piastrelle.

roccia-bagno

Rifletti! – 10 €

Oltre ad essere immancabile per il confort dei tuoi ospiti, lo specchio è un elemento su cui giocare per arredare. Puoi davvero rivoluzionare l’aspetto del bagno con un po’ di creatività.

Anche se non hai particolare dimestichezza con i lavori artistici, puoi sempre usare la colla a caldo per decorare un normale specchio con della corda grezza. Perfetto se il tuo bagno ha un’ispirazione nautica o marinara.

Un po’ di colore – 20 €

Un abbinamento azzeccato di colori alle pareti e negli arredi può recuperare anche la più tragica delle situazioni.

Gli stencil da parete o un rullo sono le soluzioni più abbordabili, rapide e semplici da applicare. Altrimenti una mano di vernice andrà benissimo. Cerca on-line le combinazioni di colori più trendy.

E se non sono i muri a necessitare di una passata di colore, allora dai una scartavetrata ai mobili e poi usa la vernice spray per un cambio di look inaspettato.

colore-bagno

Non buttare via nulla – 0 €

Va molto di moda al momento nei bagni di design e di lusso lo stile rustico e vintage. Non essere da meno e recupera tutto ciò che hai in casa per abbellire il tuo spazio.

Un vecchio annaffiatoio copre il braccio della doccia per un’esperienza molto country, i ganci per gli asciugamani si trasformano in semplici corde annodate, delle vecchie casse per gli ortaggi diventano scaffali, una scala a pioli può essere il tuo nuovo porta asciugamani, una finestra rotta occuperà il posto dell’armadietto dei medicinali, ed un vecchio sgabello o una sedia spaiata porterà un look retrò.

bagno-non-buttare-via

Una toeletta come in un film – 40 €

Un’idea da copiare subito è il piano del lavandino fai-da-te. Ricava in un tavolo o un mobile che non usi più lo spazio per il lavello ed il tubo. Il gioco è fatto: avrai uno spazio unico che nessun concorrente potrà rubarti e che finirà sicuramente sulle tue recensioni!

toeletta

Organizza con stile – 0 €

Per ultimo le decorazioni. Fondamentali perché a bassissimo costo, ma con altissima resa.

Intanto puoi sistemare gli asciugamani per colore, arrotolandoli in una cesta proprio come nelle spa. Vasi di varie forme e dimensioni sono perfetti per contenere sabbia, conchiglie, saponi.

Infine, scegli dei set da bagno irresistibili che i tuoi ospiti vorranno portare via: hai mai pensato a Lush?

La spiaggia ai piedi – 2 €

Se hai voglia di abbellire il bagno con un tappeto originale e comodissimo, allora incolla i ciottoli con della colla siliconica sul retro di un normale tappetino da bagno.

spiaggia-ai-piedi

Continua a fantasticare – 0 €

E per trovare l’ispirazione giusta? Pinterest è perfetto per cercare gratuitamente e senza sforzo nuovi spunti per decorare, con tutorial su come realizzare le tue creazioni ed immagini per nutrire la tua vena artistica.

Cerca “bathroom decor” oppure “bathroom diy” e ti si aprirà un mondo di idee.

 

Questi sono solo alcuni consigli da chi prima di te si è cimentato in piccoli lavori domestici di manutenzione e arredo. Che tu abbia o meno il tempo e la voglia per metterti la tuta e passare il weekend a scartavetrare, pitturare, decorare, devi però sapere che un bel bagno è davvero una marcia in più per coccolare e stupire gli ospiti.

Chi viene in vacanza da te infondo non cerca solo un tetto sotto cui dormire, ma un posto idilliaco dove riposarsi e… tornare il prossimo anno! Tu che commenti hai ricevuto sul bagno della tua struttura, e che lavori pensi di intraprendere a breve?