30 app per la tua struttura turistica. Bastano pollice e indice per battere la concorrenza!

vivere_di_turismo_danilo_beltrante

Sicuramente è capitato anche a te che i clienti ti chiedano il wi-fi per scaricare la mappa della città o fare il check-in del volo.

Bene, tu anticipa i loro bisogni fornendogli una lista delle app più utili per chi è in viaggio, direttamente al desk della reception.

Un piccolo accorgimento che verrà apprezzato moltissimo e migliorerà la tua reputazione!

Ecco allora le app che… ti consigliamo di consigliare.

1. Packing Pro

Per chi le ha provate tutte: buste sottovuoto, magliette arrotolate, strategie di incastro avanzato. Ai tuoi ospiti senza speranza proponi Packing Pro.

Funziona così: scegli dove vai, per quanto tempo, con chi sei, e questa app ti ricorda cosa portare per ogni membro della famiglia con delle liste divise per categoria. Grazie al cielo l’hanno inventata!

2. Tripit

È la più popolare tra le app che aiuteranno i tuoi ospiti a programmare il viaggio.

Basta inviare i biglietti di trasporto, alloggio (il tuo!), ristorante, noleggio, etc. a plans@tripit.com e questo organizzatore tuttofare genera immediatamente un itinerario del viaggio.

Gli ospiti potranno accedere al loro itinerario anche offline e ricevere indicazioni stradali per raggiungere i luoghi.

3. Touristeye

Di casa Lonely Planet, questa app permette ai tuoi ospiti di vivere la destinazione in modo esperienziale, suggerendo accanto alle mete culturali anche luoghi segreti, piatti locali, spiagge, parchi e giardini e chi più ne ha più ne metta.

Il tutto per creare un itinerario di foto e testi accessibile offline, ottenere raccomandazioni dagli altri viaggiatori e consigli geolocalizzati su cosa visitare a seconda dell’orario del giorno. Il Pinterest del travel!

4. Tripverse

Come direbbe Verdone “famolo strano”. E infatti sono tantissimi i turisti che non si accontentano delle gite organizzate e vogliono scoprire i percorsi meno battuti.

Questa è l’app che gli permetterà di programmare il loro itinerario tra i posti che solo i local conoscono.

5. Talk 360

Ci sono stranieri nella tua struttura? Con questa app potranno fare chiamate internazionali a costi stracciati senza dover comprare carte ricaricabili o una sim italiana.

6. City Maps 2 Go

L’utilità di questa app per i tuoi ospiti è presto detta: possono scaricare le mappe della città, evidenziare i punti di interesse, e poi usare tutto offline quando sono in giro.

Compreso il GPS che fa vedere in che punto si è e in che direzione ci si sta spostando.

app-turismo

7. Travel Map Maker

Queste mappe sono particolari: ci si può scrivere sopra, disegnare, scarabocchiare. Proprio come delle mappe di carta.

8. Maplets

Per i tuoi ospiti più interessati alle attrazioni in città, Maplets fornisce mappe specifiche per tantissimi luoghi – dalle metro, all’interno dei musei, agli aeroporti, ai centri commeciali. Per non perdersi nemmeno negli edifici!

9. Wi-Fi Finder

Quando invece il problema è trovare internet in città per riuscire a postare le foto della propria vacanza, Wi-Fi Finder individuerà da telefono offline le reti gratuite per essere sempre connessi.

10. Moovit

Muoversi in città non è mai stato così facile! Con Moovit i tuoi ospiti potranno calcolare itinerari e tempi di percorrenza per prendere qualsiasi mezzo  di trasporto pubblico.

Un grande aiuto per chi è in giro senza auto.

 11. Around Me

A chi non è capitato di cercare un ATM per prelevare, o un supermercato vicino? I tuoi clienti non dovranno scervellarsi, questa app trova qualsiasi servizio utile nelle vicinanze.

12. Parkopedia

Per chi viene con auto al seguito, consiglia di scaricare questa app aggiornata su tutti i parcheggi in zona. Funziona per geolocalizzazione e aggiornamento in tempo reale dei posti auto liberi.

13. EasyPark

Se invece la zona è a pagamento oppure per un parcheggio nel centro città, Easypark aiuterà gli ospiti  a controllare il parchimetro a distanza. Addio multe in vacanza!

E per chi ogni volta che parcheggia si scorda matematicamente dove ha messo l’auto, c’è Find My Car che ritrova la vettura.

14. Sit Or Squat

Parliamoci chiaro, questa è un’app che genererà sorrisi. Ma se la tua struttura ha un’atmosfera giocosa e rilassata, puoi permetterti di inserirla nella lista dei suggerimenti.

Sit Or Squat aiuta a trovare i bagni pubblici più vicini, fornendo un check-up completo sulla pulizia e tipologia di toilette. Per chi giudica ogni dettaglio della vacanza!

15. Foodspotting

Parliamo di gastronomia, aspetto fondamentale per la scoperta del territorio. Ai tuoi ospiti basterà inserire la zona e il tipo di cucina che li ispira al momento per trovare il posto giusto e ricevere recensioni di chi ha già provato il cibo e il servizio.

Foodspotting è il Tripadvisor dei locali e dei ristoranti.

app-turismo-gastronomico

16. TheFork

Funziona come Foodspotting ed è molto popolare anche all’estero.

17. FourSquare

Selezionando la località si è rimandati a tutte le attrazioni del luogo (dalle chiese ai ristoranti, passando per i musei e i parchi) con tanto di recensioni di chi ci è già stato.

Insomma, tutti ormai conoscono FourSquare, il social network più local che c’è. Ma non tutti sanno che chi lo usa assiduamente può beneficiare di sconti speciali nei locali!

 18. TourPal

Scrivi ai tuoi clienti di lasciare a casa pesanti guide cartacee e risparmiare i soldi.

Con app come TourPal o Izi.Travel avranno a disposizione una serie di audioguide e itinerari multimediali in diverse lingue. Una vera e propria guida turistica!

 19. Musement

Un’app tutta italiana, che permette di scovare attrazioni ed eventi legati in particolare all’arte e al buon cibo.

Sconti di vario genere sono spesso offerti dalle strutture che si trovano nell’app, siano esse musei, mostre, ristoranti o locali.

 20. CityTeller

Un gioiello, se vuoi offrire un tipo di storytelling molto particolare alla tua clientela e creare vere emozioni.

Ogni città è raccontata attraverso i libri, per essere scoperta sotto un aspetto letterario completamente diverso dal solito tour turistico.

E i tuoi ospiti potranno anche condividere le storie dei libri che loro stessi hanno letto e che sono ambientati nella città.

21. Grand Tour Project

Altra app nostrana, sviluppata da quattro ragazzi di Rovigo. Il tuo ospite viene geolocalizzato e si troverà davanti a delle video guide dei siti di interesse storico (per ora l’app ne conta circa 20).

I video sono tutti in HD e possono anche essere scaricati.

Un’idea bellissima per presentare i monumenti italiani in modo diverso. Da non lasciarsi scappare se hai una struttura in una città d’arte.

22. Wikitude

Una guida a realtà aumentata in cui il tuo ospite inquadra l’attrazione che ha davanti e viene rimandato all’articolo relativo di Wikipedia, alla scheda Tripadvisor e altre fonti dal web. Per stupire!

23. Get Your Guide

Il nome è un programma, perché questa app permette di prenotare una guida per praticamente qualsiasi cosa. In pochi click i tuoi clienti potranno fare un giro in segway per le strade della città o organizzare il loro tour guidato per visitare un museo.

app-guide-turistiche

24. Nuok

Torniamo in Italia, perché è nel nostro paese che è stata sviluppta Nuok. L’app consente di scovare i posti  segreti, imperdibili, consigliati dai locals e difficilmente pubblicizzati nei circuiti turistici.

Dalle gallerie d’arte ai musei di fotografia, dalla migliore pizza ai negozi di cupcake nelle vicinanze, Nuok non deluderà la sete di scoperta dei tuoi ospiti!

25. EveryTrail

EveryTrail è l’app di chi ama camminare nella natura. Realizzata per creare itinerari a piedi, percorsi e mappe interattive, permette anche di trovare itinerari già tracciati altri camminatori.

Consigliatissima per chi ha un pubblico che ama l’avventura!

26. Backpacker Gps Trails Lite

Anche questa app è pensata per chi ama l’avventura. Nello specifico offre percorsi gps e carte topografiche per avventurarsi in sentieri poco battuti.

Perfetta se hai un agriturismo, che spesso si rivolge a una clientela che ama il contatto con la natura e le lunghe camminate.

27. Postagram

Con Postagram ogni foto della vacanza diventerà una cartolina. Una vera cartolina, da stampare e spedire!

Tanto per precisare l’azienda che ha creato Postagram ha diverse app che inviano direttamente regali a casa dei destinatari, quindi di spedizioni ne sa qualcosa.

28. Kidz Out

Perfetta se accogli famiglie. Kidz Out trova via GPS i servizi, gli eventi, i locali in zona dedicati ai bambini. Un bell’aiuto per i genitori in vacanza.

Non dimenticarti poi di suggerire alcuni giochi scaricabili su tablet in modo che i bambini non si annoino.

29. Onavo Extend

Per chi viene da un altro paese è sempre un problema l’uso dei dati internet sullo smartphone, carissimi quando si è all’estero.

A questo ci pensa Onavo Extend, che riduce il consumo di dati in modo drastico. Non è chiaro come faccia, ma alla fine… poco importa se questo fa contenti i clienti!

30. Work Hard Anywhere

Per chi tra i tuoi clienti non stacca dal lavoro nemmeno in vacanza, ecco un’app che segnala gli spazi adibiti per lavorare in 70 paesi.

 

Ecco quindi un assaggio delle app che puoi consigliare a chi prenota nella tua struttura. Perché l’obiettivo finale è sempre quello di rendere la vacanza degli ospiti la migliore possibile.

Stai già pensando al menù delle tue app, da mettere sul desk della reception e presentare ai clienti?